Come abbronzarsi senza scottarsi

  • di

Come abbronzarsi senza scottarsi? vediamo come possiamo avere un’abbronzatura naturale senza soffrire!

L’estate è arrivata e nella testa delle persone c’è un solo pensiero fisso: l’abbronzatura. Questo potrebbe rivelarsi difficoltoso o essere addirittura un esperienza catastrofica. Ebbene si, con i raggi solari non si scherza e dovete porre particolare attenzione ai prodotti che usate.

Evitate prodotti chimici o super-abbronzanti, potreste provocarvi brutte scottature ed eritemi. Dovrete prima conoscere la vostra pelle e poi decidere per quanto tempo restare sotto i raggi del sole e cosa usare per abbronzarvi meglio. I rimedi della nonna, quelli naturali, si rivelano sempre i migliori.

Di seguito come avere un’abbronzatura sana e naturale.

Come abbronzarsi senza scottarsi: la dieta

Innanzitutto per avere un’ottima abbronzatura è necessario seguire la giusta dieta.

Tra i prodotti che contengono più vitamina responsabile dell’aumento della melanina nel nostro corpo, sono le carote. Inserirle nella dieta giornaliera può farvi ottenere ottimi risultati nel lungo termine. Prediligete frutta e verdura, soprattutto quella “rossa” come pomodori, peperoni, cocomero e così via.

In alternativa, per trarre il massimo beneficio dai raggi solari, potete bere un centrifugato di carote, arancia e curcuma. Uno al giorno vi aiuterà durante l’esposizione ai raggi solari.

Come abbronzarsi senza scottarsi ed avere un’abbronzatura naturale

Acqua con oli essenziali

Oltre una buona dieta “abbronzante”, potete provare a preparare un abbronzante naturale fai-da-te. Dovrete partire da una base di acqua, in cui aggiungere oli con proprietà abbronzanti come olio di sesamo, olio di nocciola e olio di noci.

Ovviamente non in quantità eccessive. A questi potete aggiungere anche qualche goccia di olio essenziale in modo da profumarla, particolarmente indicato l’olio essenziale di lavanda e di ylang ylang.

Ad esempio potreste prendere un classico spruzzino e riempitelo ma non del tutto, poi aggiungete due cucchiai di olio di sesamo e tre cucchiai di olio di noci. Infine 4-5 gocce di olio essenziale. Mescolate energicamente e ponete in frigo. Questo olio abbronzante fai-da-te va spruzzato sul corpo e spalmato per bene, da applicare almeno mezz’ora prima dell’esposizione solare.

Burro di Karitè

Un altro prodotto assolutamente naturale e ricco di vitamine, è il burro di Karité. Particolarmente indicato per l’abbronzatura che risulterà intensa e dorata.

Con il burro di Karité potete fare uno scrub in modo da eliminare cellule morte e pelle secca. Ottime le creme contenenti questo prodotto, non applicate in grandi quantità va bene se la pelle non rimane eccessivamente unta. Poi, se non avete il burro di Karitè potete provare a preparare uno scrub casalingo che vi aiuterà a mantenere la pelle elastica ed idratata preparandola alla perfezione per l’esposizione ai raggi solari.

Per lo scrub fai-da-te vi serviranno pochissimi ingredienti e facilmente reperibili : sale grosso e miele. Vi basterà mescolare questi due ingredienti e poi spalmare il composto sul viso, in poco tempo avrete eliminato tutte le impurità. In questo modo sarete molto più “predisposti” per un’abbronzatura omogenea e non a chiazze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *